La scuola

Riconosciuta dalla Commissione Nazionale Scuole di Alpinismo e Scialpinismo

La scuola ieri

La scuola di sci-alpinismo nasce nel 1966 a Verona per iniziativa di alcuni soci Battistini che già allora percorrevano i grandi itinerari classici delle Alpi. Anche se obiettivamente mancavano molte di quelle nozioni teorico-pratiche che oggi sono patrimonio di base di ogni sci-alpinista, il grande entusiasmo degli sci-alpinisti di allora fu certamente il motore trainante. Nel 1971 la Commissione Centrale Scuole di Sci-Alpinismo riconosce ufficialmente il gruppo dei fondatori quale “Scuola di Sci-Alpinismo” e, grazie ai primi istruttori nazionali (Graziano Censi prima e Silvano Brescianini poi), nasce la vera scuola, secondo criteri moderni.

La scuola oggi

La caratteristica più evidente è oggi la preparazione teorico-pratica dell’organico istruttori. Ogni due anni la scuola propone dei propri aiuto-istruttori per i corsi regionali. La scuola ha un organico istruttori motivati e ben preparati, forte anche del contributo degli istruttori meno giovani, ma di grande esperienza.

È compito istituzionale della scuola organizzare corsi base di sci-alpinismo, corsi avanzati e corsi di preparazione di nuovi istruttori. Ma è anche compito della scuola organizzare corsi tematici su singoli argomenti (preparazione dei capogita, studio della neve e delle valanghe, esercitazioni di ricerca con l’A.R.V.A., tecniche di recupero da crepaccio, ecc…). Inoltre la scuola organizza dei corsi di escursionismo invernale e sicurezza in montagna.

Direttore: Cristiano Tedeschi
Segretario: Nicola Salvi Bentivoglio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: